Corso teorico/pratico sulla gestione di una maxiemergenza ospedaliera

Corso teorico/pratico sulla gestione di una maxiemergenza ospedaliera

Breve premessa e obiettivi specifici  

Il SSN italiano, i cui criteri universalistici e la cui efficacia rappresentano un vanto per il nostro Paese, non può trascurare la preparazione dei propri professionisti nell’ambito delle Maxiemergenze. Le caratteristiche geofisiche dell’Italia ne fanno un Paese ad elevato rischio idrogeologico, la presenza di industrie chimiche in zone altamente antropizzate espongono la popolazione a rischi potenziali su larga scala e l’evoluzione degli scenari geopolitici internazionali ha innalzato il livello di allerta rispetto il rischio di attentati. Senza pretese di esaustività il presente corso, organizzato da istruttori MRMI Italia (Medical Response to Mayor Incident), ha lo scopo di introdurre nel mondo della Maxiemergenza, ambito in cui la Professione infermieristica rappresenta un attore di primaria importanza nell’interazione tra le professionalità dispiegate sul territorio e nelle strutture di cura.

 

Obiettivi formativi (Commissione nazionale ECM)

  • Acquisizione di una metodologia operativa in corso di Maxiemergenza;
  • Sperimentazione in tempo reale di un modello operativo in sede extra e intraospedaliera.

Metodologia didattica  Lezione frontale, esercitazione pratica a gruppi.

Responsabile Scientifico: Maria Teresa Cibelli, Infermiera di area critica, Istruttore MRMI, referente infermieristico    piano operativo maxiemergenza Ospedale san Raffaele di Milano.